Ma cosa ci dice il cervello? (strisce pedonali)

foto AMBM 27 settembre 2019 – Via Guido Reni angolo Piazza Gentile da Fabriano

Al Flaminio, in via Guido Reni, nei giorni scorsi le  strisce pedonali sono state ridipinte solo in corrispondenza dell’asfalto ripristinato dopo i lavori per i sottoservizi, lasciando com’erano le 6 strisce centrali mezze cancellate. Ora, probabilmente l’azienda avrà  preso alla lettera quanto previsto dal regolamento cavi,  il ripristino della segnaletica orizzontale sulla superficie interessata dallo scavo. Ma un minimo di  buon senso avrebbe dovuto suggerire una maggiore elasticità…  davvero non c’è più il senso di quello che si fa in questa città…( nelle strade adiacenti, gli stessi “pittori” hanno riverniciato le strisce blu, bianche e gialle che delimitato gli spazi di sosta delle auto fermando la riga esattamente al bordo della nuova asfaltatura, così che sembrano interrompersi nel nulla, visto che le righe  esistenti sono quali illeggibili…)

In calce un articolo sull’iniziativa “Operazione Zebra” alla quale ha aderito, rilanciandola,  anche  Cittadinanzattiva Lazio prima dell’estate, una campagna a favore del ripristino delle strisce pedonali, per favorire la cultura della sicurezza stradale e dei pedoni in particolare, che rappresentano l’anello debole della mobilità nella Capitale

(dalla pagina Facebook di Operazione zebra: “INVIATECI LE VOSTRE FOTO DI ZEBRE SCOMPARSE DAI QUARTIERI:  quando vedete qualcosa che non va, scattate una foto e inviatecela, specificando indirizzo e data.

(AMBM)

Per osservazioni e precisazioni: cittadinanzattivaflaminio@gmail.com

29 settembre 2019

Operazione Zebra, Cittadinanzattiva: a Roma, 45 pedoni morti, oltre 2000 feriti

Nel 2017 ci sono stati 45 morti per investimenti sulle strade urbane della città di Roma e 76 nell’intero Lazio, mentre i pedoni feriti in città sono stati circa 2000 (dati ACI-ISTAT). Un trend rimasto inalterato nel corso degli anni

La scarsa attenzione per i pedoni nelle politiche del Comune non riguarda solo l’amministrazione attuale. Di fatto è mancata in questi anni una vera azione amministrativa, soprattutto di prevenzione”. A dichiararlo è Elio Rosati, segretario regionale di Cittadinanzattiva Lazio, tra i promotori di “Operazione Zebra” l’iniziativa di sensibilizzazione e monitoraggio presentata nel corso di una conferenza stampa tenutasi oggi a Roma.

Operazione Zebra è una iniziativa nata da una idea di diversi attivisti romani e promossa insieme a Cittadinanzattiva Lazio. L’obiettivo è quello di raccogliere, via social, le segnalazioni circa lo stato di manutenzione degli attraversamenti pedonali nella città di Roma e fornire così una fotografia dello stato dell’arte grazie ai cittadini.

Gli attraversamenti pedonali devono essere protetti, possibilmente rialzati e comunque visibili e segnalati, sia di giorno che di notte. Devono essere dotati di semafori a richiesta se non sono prossimi ad incroci. Ai semafori, il verde per i pedoni deve corrispondere sempre al rosso per i veicoli provenienti da ogni direzione, almeno per un tempo considerevole.

Le ciclopedonali non sono corsie obbligatorie per i ciclisti, ma facoltative, e come tali vanno segnalate. Va favorita la creazione di piste solo ciclabili, che non sottraggano spazio ai pedoni, ma alle automobili al fine di incentivare un trasporto sostenibile”. Queste alcune delle principali proposte avanzate dai promotori di Operazione Zebra.

Chiediamo un impegno chiaro alla Amministrazione Capitolina”, ha concluso Rosati, “In questo ultimo anno prima delle elezioni, occorre invertire una tendenza che dura da anni, e mettere il pedone e la mobilità sostenibile al centro delle politiche, con risorse chiare e dedicate”.

La campagna non si esaurisce con la conferenza stampa di oggi, ma prosegue sulla pagina Facebook dedicata.

da helpconsumatori.it

Lunedì, 17 Giugno 2019
Questa voce è stata pubblicata in Dossier fermiamo il degrado del Flaminio, Flaminio e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...