Abusivismo: accade al Flaminio

IMG_5570 abuso flaminio

Incredibile: una vicenda che sembra quella dell’ultimo  film neorealista di Vittorio De Sica, “Il tetto”, solo che questa volta la casetta nata in  una notte non è “abusivismo di necessità” di qualche poveraccio, e nemmeno costruita in qualche estrema periferia dove nessuno se ne accorge, ma in pieno centro città, per l’esattezza accanto a Ponte Milvio. E meno male che se ne sono accorti subito e i vigili urbani hanno sequestrato tutto. Ma i  -per il momento ancora ignoti –  autori, come pensavano di farla franca? Questo è forse persino più inquietante della costruzione abusiva, la sensazione di impunità che continua a dilagare nella nostra città

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Abusivismo: accade al Flaminio

  1. Pingback: Tra la via Flaminia e il Far West | carteinregola

  2. Pingback: Tra la via Flaminia e il Far West | cittadinanzattivaflaminio

  3. Pingback: Tra la via Flaminia e il Far West |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...