A Cinque anni dalla frana in Viale Tiziano…

piazzale belle arti frana 2 lightViale Tiziano è una strada dimezzata e la collina di Villa Balestra è ancora in pericolo. A cinque anni dalla frana il Comune di Roma non è stato in grado di mettere in sicurezza una collina e di restituire una strada alla città.

 

 

ll 13 novembre 2007 uno smottamento del terreno provoca il crollo di un costone della collina di Villa Balestra sulla carreggiata di viale Tiziano. Il fronte della frana è di circa 30-40 metri. Il crollo coinvolge le auto parcheggiate e tre persone rimangono ferite. Vengono riscontrati danni nel giardino di Villa Balestra, alle recinzioni della sottostante pista ciclabile e alle antiche cavità presenti sulle pareti della collina stessa.Per fronteggiare l’emergenza si decide di effettuare un’approfondita analisi geomorfologica ambientale  e di pianificare gli interventi necessari per il consolidamento della rupe e  per il ripristino dell’area dal punto di vista ambientale. In seguito il tratto di viale Tiziano interessato alla frana viene per metà carreggiata interdetto al traffico.

Nel novembre 2012, viale Tiziano, nel tratto interessato dalla frana, è ancora una strada a corsia unica chiusa da una recinzione provvisoria in cemento armato e lamiera, dove il parcheggio e l’attraversamento sono a rischio. La collina non è stata ancora messa in sicurezza, non c’è stata l’ombra di un lavoro, altri smottamenti sono ancora possibili.

Stiamo parlando di una direttrice per cui passa gran parte del traffico per corso Francia, per la Cassia, per la Flaminia, oltreché per l’Auditorum e per il Maxxi.

La strettoia creata dalla recinzione provoca continui intasamenti e code interminabili fino all’incrocio con viale Pilsudski. Il traffico indotto congestiona ulteriormente la zona del lungotevere e di via Canina.

A seguito delle iniziative di Cittadinanza Attiva Flaminio, martedì 8 gennaio il consigliere del 2° Municipio Gerace ha proposto un ordine del giorno approvato da tutti i gruppi politici che impegna il Presidente del Municipio “affinché venga messa in sicurezza la collina di villa Balestra, ripristinata l’intera carreggiata di viale Tiziano (chiusa parzialmente dal 2007!) .. .e riaperto al pubblico, dopo decenni, l’accesso di Villa Balestra da viale Pilsudski…  Affinché infine venga valutata l’ipotesi di progettare una nuova pista ciclabile, che lungo l’asse di viale Tiziano e via Flaminia, colleghi Ponta Milvio a Piazzale Flaminio”.

(> vai alla pagina con tutta le vicenda e gli approfondimenti)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...